Home / Media / Documenti e Pubblicazioni

Documenti e Pubblicazioni

2018

Migrant children in Italy

Il quarto Briefing di OIM Italia presenta e analizza i dati sui minori migranti in Italia, in particolare sui minori stranieri non accompagnati (MSNA). Oltre a sottolineare l'importanza del rispetto del principio del superiore interesse del minore, il Briefing descrive le attività dell'OIM nel campo dell'assistenza ai minori ai punti di sbarco, del ricongiungimento familiare e delle attività di family tracing.

 

 

 

 

 

 

 

2018

Migration and transnationalism in Italy

Il Briefing raccoglie e analizza i dati sulla migrazione da e verso l’Italia tenendo in considerazione la dimensione transnazionale del fenomeno migratorio. Si concentra in particolare sull’emigrazione italiana all’estero, l’imprenditoria migrante in Italia, le rimesse verso e dall’Italia e il legame tra migrazione, integrazione e sviluppo.

 

 

 

 

 

 

 

2017

La tratta di esseri umani lungo la rotta del Mediterraneo Centrale

Il rapporto fornisce informazioni raccolte durante le attività di identificazione e assistenza sul fenomeno della tratta in Italia. Il rapporto intende contribuire alla formulazione di politiche e iniziative per assistere le vittime e contrastare questo fenomeno in modo tale da rispondere ai bisogni ad esso correlati. Il rapporto si focalizza sugli arrivi via mare delle vittime di tratta (in particolare provenienti dalla Nigeria), i cui dati sono stati raccolti dall’OIM grazie al proprio personale sul campo e ai colloqui diretti con le vittime. Il rapporto descrive: il fenomeno della tratta, unicamente a scopo di sfruttamento sessuale, nel contesto italiano; le attività dell’OIM relative al contrasto di questo fenomeno; le difficoltà riguardo la tutela e la protezione delle vittime di tratta in Italia e le principali vulnerabilità identificate attraverso diversi casi assistiti. Questi argomenti sono affrontati attraverso le storie di alcune vittime identificate dall’OIM nel corso delle attività realizzate nel 2016.

 

 

 

2017.

Fatal Journeys, Volume 3 "Improving Data on Missing Migrants"

Parte 1 - Parte 2

Questo rapporto costituisce il terzo volume della serie Fatal Journeys dell’OIM e si concentra sulle modalità per migliorare la raccolta dei dati sui migranti dispersi per evitare ulteriori morti e permettere alle famiglie conoscere il destino dei loro familiari. Pochissimi migranti che muoiono durante il viaggio vengono indentificati e molte famiglie passano anni in una sorta di limbo, senza sapere se un loro caro è vivo o morto. Il terzo volume di Fatal Journeys dal titolo "Improving Data on Missing Migrants", è pubblicato in due parti: la prima parte presenta le sfide nel raccogliere dati sui migranti dispersi; la seconda parte fornisce analisi regionali approfondite sui dati al momento disponibili.

 

 

 

 

 

2017

Engaging, enabling and empowering the Somali diaspora in Italy: the MIDA youth experience

Questa pubblicazione riassume gli approcci ei principi che guidano l'esperienza di MIDA Youth, così come le lezioni apprese dalla lunga collaborazione tra l'OIM e le comunità transnazionali in Italia e, in particolare, le diaspore somale. Il documento è volto ad aiutare le diaspore, le istituzioni, la società civile, le organizzazioni internazionali e altre parti interessate a comprendere il percorso che l'OIM e i partner della diaspora hanno intrapreso insieme per potenziare le comunità transnazionali organizzate e potenzialmente replicare e contestualizzare questo modello in altre realtà transnazionali.

 

 

 

 

 

 

 

2017

Migrant vulnerability to human trafficking and exploitation: evidence from the Central and Eastern Mediterranean migration routes

Lo studio analizza i dati quantitativi sui fattori di vulnerabilità e sulle esperienze individuali di abusi, violenza, sfruttamento e tratta di esseri umani raccolti negli ultimi due anni da oltre 16.500 migranti in 7 paesi (Italia, Bulgaria, Grecia, Macedonia, Serbia, Slovenia, Macedonia). L’analisi fornisce raccomandazioni pratiche per migliorare l’azione dell’OIM lungo le principali rotte migratorie verso l'Europa.

 

 

 

 

 

 

 

2017.

OIM, UNICEF

Harrowing Journeys: Children and youth on the move across the Mediterranean Sea, at risk of trafficking and exploitation.

Per i minori, il viaggio attraverso le rotte del Mediterraneo per raggiungere l'Europa è particolarmente difficile, con alte probabilità di subire abusi, o di finire vittime di tratta o sfruttamento. Il rapporto analizza i dati raccolti da circa ventiduemila migranti e rifugiati intervistati dall'OIM e da UNICEF.