Skills 2 Work

Skills 2 Work: Valuing Skills of Beneficiaries of International Protection (Gennaio 2016 - Dicembre 2017), è un progetto coordinato da OIM The Hague volto alla promozione e disseminazione di buone pratiche per la validazione delle competenze dei richiedenti asilo e rifugati. Attraverso la creazione di opportunità di impiego sostenibili, Skills 2 Work intende promuovere l'integrazione socioeconomica dei lavoratori stranieri tramite una migliore gestione del sistema di convalida delle competenze dei richiedenti protezione internazionale e rifugiati.

Il progetto comprende attività di diaologo con il settore privato, agenzie interinali, camere di commercio e servizi sociali in Italia, come in altri Paesi Membri quali Spagna, Irlanda, Ungheria, Belgio, Regno Unito e Slovenia. Con l’obiettivo di valorizzare le esperienze positive maturate sui territori, l’Ufficio di Coordinamento dell’OIM per il Mediterraneo intende favorire la circolazione di esperienze positive dei rifugiati tramite testimonianze e storie narrate da loro stessi e dai loro datori di lavoro, che saranno disponibili sulla piattaforma on-line del progetto.

La piattaforma digitale rappresenta uno strumento rivolto sia ai titolari di protezione internazionale e richiedenti asilo che ai rappresentanti del mondo del lavoro per la raccolta di informazioni e servizi utili per l’inclusione sociale tramite la raccolta di contattati degli enti disponibili, informazioni riguardo la normativa sul riconoscimento dei titoli e percorsi di integrazione amministrativa per l’accesso ai servizi.

Il partner italiano che segue le attività di ricerca è la Fondazione Leone Moressa mentre il partner associato, è il Ministero del Lavoro.

I partner degli altri paesi partecipanti al progetto sono:

  • Menedék (Ungheria)

  • African Young Professional Network (Paesi Bassi)

  • Radboud University (Paesi Bassi)

  • Foundation for Refugee Students UAF (Paesi Bassi)

  • Društvo Odnos (Slovenia)

 

Guarda il video Recognizing Talent: Stories from refugees and their employers (in inglese con sottotitoli in italiano).

 

Per ulteriori informazioni, si può contattare il gruppo di lavoro del progetto dell'OIM the Hague al 0031 (0)70 318 1500 o tramite e-mail: iomthehague@iom.int
Per iscriversi alla Newsletter: clicca qui.