Home / Aree Di Attività / Assistenza a gruppi vulnerabili e minori

Assistenza a gruppi vulnerabili e minori

 

Negli ultimi anni, l'Italia ha registrato flussi migratori senza precedenti. Al fine di fornire assistenza e protezione ai migranti soccorsi in mare, in collaborazione e con il sostegno del governo italiano, l'OIM in Italia ha continuato a realizzare attività per il rafforzamento dei meccanismi di protezione posti in essere da governo, anche fornendo supporto legale e consulenza presso i principali punti di sbarco, e implementando attività dedicate all’ identificazione dei casi vulnerabili (minori non accompagnati, vittime di tratta, migranti che possono essere oggetto di sfruttamento). Per l'attuazione di tali attività, l’OIM in Italia lavora con team di esperti composti da legali, mediatori interculturali e interpreti, ed assicura piena collaborazione alle autorità competenti del Ministero dell’Interno e agli altri soggetti interessati. L’OIM in Italia collabora con il Ministero dell'Interno per monitorare le condizioni e l’accesso ai servizi da parte dei migranti trasferiti nei centri di accoglienza.

Con riferimento ai minori non accompagnati, l’OIM collabora con il Ministero dell'Interno e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, rispettivamente sulle questioni relative all'accoglienza e all'integrazione.  Per quanto attiene al supporto dei processi di integrazione - quest’ultima concepita nella sua dimensione più ampia, così da includere l'individuazione di soluzioni durature nel migliore interesse del minore – l’OIM in Italia svolge le indagini familiari e il family assessment dei minori presenti, sia nei paesi di origine sia nei  paesi di residenza dei familiari, in modo da fornire informazioni utili a sostenere le autorità italiane nella comprensione delle prospettive di integrazione più idonee a rispondere alle aspettative e ai bisogni individuali dei minori.

Considerato il crescente numero delle potenziali vittime di tratta, inoltre, sin dal 2014 l’OIM in Italia ha istituito due team anti-tratta, specificamente dedicati alla tempestiva identificazione e protezione dei casi vulnerabili. E' inoltre dedicata una particolare attenzione anche alla prevenzione e al contrasto ai fenomeni di sfruttamento lavorativo, su cui,da quest'anno l'OIM ha avviato un programma specifico.